Le crêpe, con la loro consistenza sottile e la versatilità di riempimento, rappresentano una delle prelibatezze culinarie più amate al mondo. Tuttavia, questo piatto iconico ha molto di più da offrire di quanto si possa immaginare a prima vista! 

In questo articolo, ci immergeremo nelle profonde radici storiche delle crêpe e scopriremo alcuni fatti affascinanti che renderanno la tua esperienza culinaria ancora più appagante.

  1. Origini Medievali: Un Gusto che Attraversa i Secoli

Le crêpe hanno una storia che risale al lontano Medioevo, al 13° secolo, per essere precisi. Questi deliziosi dischi sottili erano originariamente noti come “crespes” e venivano preparati con farina di grano saraceno, molto diversa dall’impasto tipicamente usato oggi. Questa antica ricetta è sopravvissuta attraverso i secoli, evolvendosi in una prelibatezza amata in tutto il mondo.

  1. La Chandeleur: Festa Francese delle crêpe

In Francia, il 2 febbraio è una data particolare nota come il “Giorno della Chandeleur” o la “Festa delle Candele”. Questa festività ha radici religiose e celebra la presentazione di Gesù al Tempio e la Purificazione della Vergine Maria. Tuttavia, per molti francesi, questa giornata è diventata l’occasione perfetta per gustare crêpe. Questa tradizione è nata dal fatto che le crêpe, con la loro forma tonda e dorata, simboleggiano il sole, augurando prosperità e fortuna nell’anno a venire. È comune, inoltre, preparare le crêpe tenendo in mano una moneta d’oro per attirare la ricchezza.

  1. crêpe vs. Pancake: La Sottile Differenza

Le crêpe e i pancake spesso vengono confusi, ma in realtà, presentano notevoli differenze. Le crêpe sono estremamente sottili e larghe, mentre i pancake sono spessi e morbidi. Questa distinzione fondamentale deriva dall’impasto utilizzato. Mentre le crêpe si basano su un impasto liquido, i pancake utilizzano un impasto più spesso contenente agenti lievitanti. La loro diversità offre infinite possibilità creative in cucina.

  1. crêpe in Tutto il Mondo: Una Variazione Globale

Le crêpe hanno attraversato confini e culture, assumendo nomi e ingredienti diversi in tutto il mondo. In Russia, le crêpe diventano “blini“, in Giappone “okonomiyaki“, in India “dosa“, e in Marocco “baghrir“. Ogni variante ha il suo stile unico e spesso riflette la tradizione e gli ingredienti locali.

  1. crêpe Suzette: Una Delizia da Gustare con Spettacolo

Le “crêpe Suzette” sono una creazione classica della cucina francese. Queste crêpe sono servite con una salsa al Grand Marnier, zucchero e succo d’arancia. Ciò che le rende davvero speciali è il loro servizio spettacolare. La salsa viene spesso infiammata al momento del servizio, creando una scenografia affascinante e rilasciando aromi straordinari.

  1. Il Record Mondiale delle crêpe Giganti

Hai mai immaginato quanto grande potrebbe essere una crêpe? 

Nel 2012, in Francia, è stato stabilito il record mondiale per la crêpe più grande mai creata. Questa incredibile crêpe aveva un diametro di oltre 15 metri e richiese l’impiego di ben 250 litri di impasto! 

  1. crêpe Salate Bretone: Le “Galettes

Mentre le crêpe dolci sono amate in tutto il mondo, in Bretagna, regione della Francia, si preferiscono le crêpe salate chiamate “galettes“. Queste crêpe sono spesso fatte con farina di grano saraceno e farcite con una varietà di ingredienti salati come formaggio, uova, funghi e prosciutto. Se visiti la Bretagna, non puoi perderti queste deliziose crêpe salate.

  1. crêpe da Strada: Il Cibo Popolare del Mondo

In molte parti del mondo, le crêpe sono una forma di cibo da strada popolare. La loro preparazione rapida e la possibilità di essere riempite con una vasta gamma di ingredienti le rendono una scelta ideale per chi è in movimento. Che si tratti di una crêpe al cioccolato dolce o di una galette salata, le crêpe da strada sono irresistibili.

  1. L’Arte delle Pieghe: Maestria nella Preparazione

La preparazione di una crêpe è un’arte in sé. Il gesto di girare la padella con un movimento rapido e preciso per distribuire uniformemente l’impasto richiede pratica e maestria. Molti chef francesi trascorrono anni perfezionando questa tecnica, cercando di raggiungere la perfezione in ogni crêpe.

In conclusione, le crêpe sono molto più di un semplice piatto da colazione o dessert. Hanno una lunga storia ricca di tradizioni, una vasta gamma di varianti culturali e sono amate in tutto il mondo. La prossima volta che ti godrai una crêpe CrisCream, ricorda queste curiosità e apprezza ancora di più questo capolavoro culinario. Bon appétit!