[fusion_builder_container type=”flex” hundred_percent=”no” hundred_percent_height=”no” min_height_medium=”” min_height_small=”” min_height=”” hundred_percent_height_scroll=”no” align_content=”stretch” flex_align_items=”flex-start” flex_justify_content=”flex-start” flex_column_spacing=”” hundred_percent_height_center_content=”yes” equal_height_columns=”no” container_tag=”div” menu_anchor=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” status=”published” publish_date=”” class=”” id=”” spacing_medium=”” margin_top_medium=”” margin_bottom_medium=”” spacing_small=”” margin_top_small=”” margin_bottom_small=”” margin_top=”” margin_bottom=”” padding_dimensions_medium=”” padding_top_medium=”” padding_right_medium=”” padding_bottom_medium=”” padding_left_medium=”” padding_dimensions_small=”” padding_top_small=”” padding_right_small=”” padding_bottom_small=”” padding_left_small=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” link_color=”” link_hover_color=”” border_sizes=”” border_sizes_top=”” border_sizes_right=”” border_sizes_bottom=”” border_sizes_left=”” border_color=”” border_style=”solid” box_shadow=”no” box_shadow_vertical=”” box_shadow_horizontal=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” z_index=”” overflow=”” gradient_start_color=”” gradient_end_color=”” gradient_start_position=”0″ gradient_end_position=”100″ gradient_type=”linear” radial_direction=”center center” linear_angle=”180″ background_color=”” background_image=”” skip_lazy_load=”” background_position=”center center” background_repeat=”no-repeat” fade=”no” background_parallax=”none” enable_mobile=”no” parallax_speed=”0.3″ background_blend_mode=”none” video_mp4=”” video_webm=”” video_ogv=”” video_url=”” video_aspect_ratio=”16:9″ video_loop=”yes” video_mute=”yes” video_preview_image=”” pattern_bg=”none” pattern_custom_bg=”” pattern_bg_color=”” pattern_bg_style=”default” pattern_bg_opacity=”100″ pattern_bg_size=”” pattern_bg_blend_mode=”normal” mask_bg=”none” mask_custom_bg=”” mask_bg_color=”” mask_bg_accent_color=”” mask_bg_style=”default” mask_bg_opacity=”100″ mask_bg_transform=”left” mask_bg_blend_mode=”normal” render_logics=”” absolute=”off” absolute_devices=”small,medium,large” sticky=”off” sticky_devices=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” sticky_background_color=”” sticky_height=”” sticky_offset=”” sticky_transition_offset=”0″ scroll_offset=”0″ animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” filter_hue=”0″ filter_saturation=”100″ filter_brightness=”100″ filter_contrast=”100″ filter_invert=”0″ filter_sepia=”0″ filter_opacity=”100″ filter_blur=”0″ filter_hue_hover=”0″ filter_saturation_hover=”100″ filter_brightness_hover=”100″ filter_contrast_hover=”100″ filter_invert_hover=”0″ filter_sepia_hover=”0″ filter_opacity_hover=”100″ filter_blur_hover=”0″][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ align_self=”auto” content_layout=”column” align_content=”flex-start” valign_content=”flex-start” content_wrap=”wrap” spacing=”” center_content=”no” column_tag=”div” link=”” target=”_self” link_description=”” min_height=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” sticky_display=”normal,sticky” class=”” id=”” type_medium=”” type_small=”” order_medium=”0″ order_small=”0″ dimension_spacing_medium=”” dimension_spacing_small=”” dimension_spacing=”” dimension_margin_medium=”” dimension_margin_small=”” margin_top=”” margin_bottom=”” padding_medium=”” padding_small=”” padding_top=”” padding_right=”” padding_bottom=”” padding_left=”” hover_type=”none” border_sizes=”” border_color=”” border_style=”solid” border_radius=”” box_shadow=”no” dimension_box_shadow=”” box_shadow_blur=”0″ box_shadow_spread=”0″ box_shadow_color=”” box_shadow_style=”” z_index_subgroup=”regular” z_index=”” z_index_hover=”” overflow=”” background_type=”single” gradient_start_color=”” gradient_end_color=”” gradient_start_position=”0″ gradient_end_position=”100″ gradient_type=”linear” radial_direction=”center center” linear_angle=”180″ background_color=”” background_image=”” background_image_id=”” lazy_load=”avada” skip_lazy_load=”” background_position=”left top” background_repeat=”no-repeat” background_blend_mode=”none” render_logics=”” sticky=”off” sticky_devices=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” sticky_offset=”” filter_type=”regular” filter_hue=”0″ filter_saturation=”100″ filter_brightness=”100″ filter_contrast=”100″ filter_invert=”0″ filter_sepia=”0″ filter_opacity=”100″ filter_blur=”0″ filter_hue_hover=”0″ filter_saturation_hover=”100″ filter_brightness_hover=”100″ filter_contrast_hover=”100″ filter_invert_hover=”0″ filter_sepia_hover=”0″ filter_opacity_hover=”100″ filter_blur_hover=”0″ transform_type=”regular” transform_scale_x=”1″ transform_scale_y=”1″ transform_translate_x=”0″ transform_translate_y=”0″ transform_rotate=”0″ transform_skew_x=”0″ transform_skew_y=”0″ transform_scale_x_hover=”1″ transform_scale_y_hover=”1″ transform_translate_x_hover=”0″ transform_translate_y_hover=”0″ transform_rotate_hover=”0″ transform_skew_x_hover=”0″ transform_skew_y_hover=”0″ transform_origin=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=”” last=”no” border_position=”all”][fusion_text columns=”” column_min_width=”” column_spacing=”” rule_style=”” rule_size=”” rule_color=”” hue=”” saturation=”” lightness=”” alpha=”” content_alignment_medium=”” content_alignment_small=”” content_alignment=”” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” sticky_display=”normal,sticky” class=”” id=”” margin_top=”” margin_right=”” margin_bottom=”” margin_left=”” fusion_font_family_text_font=”” fusion_font_variant_text_font=”” font_size=”” line_height=”” letter_spacing=”” text_transform=”” text_color=”” animation_type=”” animation_direction=”left” animation_speed=”0.3″ animation_offset=””]

Cris Cream è una gelateria artigianale, in cui oltre a coni e coppette, puoi gustare altri dolcissimi peccati di gola come waffle, bubble waffle, torte e crêpe

Siamo esperti nel campo dei dessert e per questo vogliamo spiegarti un particolare fenomeno… non importa quanto hai mangiato ma lo spazio per il dolcetto lo trovi sempre? 

Il tuo non è un caso isolato anzi, capita a tantissime persone!

Talmente tante che numerosi ricercatori hanno provato a spiegare questo fatto tramite la scienza: continua a leggere per sapere cosa hanno scoperto (e stupire tutti al prossimo pranzo o cena in compagnia).

Quando abbiamo iniziato a mangiare i dolci?

Ormai è un’abitudine consolidata: dopo una mangiata in compagnia non può mancare il momento del dessert, la ciliegina sulla torta (per stare in tema) di un pranzo o una cena. 

La parola dessert deriva da desservir e indica proprio l’atto di togliere piatti e posate per fare spazio all’ultima portata. 

Per etruschi, greci e romani il pasto finiva con formaggio, frutta e miele; durante il rinascimento si consumavano bibite zuccherate, frutta candita e pasticcini; nel diciottesimo secolo si terminava il banchetto con gelati e creazioni di pasticceria sempre più elaborate. 

Esiste uno stomaco solo per i dolci?

Torniamo a noi, perché abbiamo sempre spazio per il dolce a fine pasto?

La risposta della scienza è un fenomeno chiamato sazietà sensoriale specifica, vediamo meglio di cosa si tratta. 

Il senso di sazietà non è solo una questione di fisica: lo stomaco ha una dimensione specifica e si pensa che, dopo essere stato riempito completamente, invii un avviso al cervello che noi interpretiamo come sazietà, dando per scontato non ci sia più spazio per altri alimenti. 

La verità è che il nostro cervello non manda messaggi solo sulla base della “pienezza” dello stomaco ma è interessato anche ad altri aspetti. 

Abbiamo parlato di sazietà sensoriale specifica perché è appunto specifica di un determinato tipo di pietanze: questo significa che se si mangia sempre lo stesso cibo il cervello si “annoia” e fa sentire prima la sensazione di essere pieni. Cambiare tipologia di alimenti invece “impegna” il cervello con altri stimoli e ritardi il senso di sazietà.

Questa è la ragione del successo di ristoranti all you can eat e buffet: la vastissima scelta tra pietanze può portare a consumare grandi quantitativi di cibo e ingannare il senso di sazietà. 

È anche il motivo per cui, di solito, si mangiano le patate fritte con una salsa o per i gelati si preferiscono gusti diversi. 

Secondo chi ha condotto le ricerche questo meccanismo è un limite che il nostro corpo si è imposto per non farci mangiare sempre lo stesso cibo. Questo ci permette quindi di avere un’alimentazione varia e completa di tutte le sostanze nutrienti di cui abbiamo bisogno. 

Come si è svolta la ricerca?

I partecipanti hanno assaggiato piccole porzioni di otto pietanze diverse, la più appetibile è stata consumata durante il pranzo e in grandi quantità, fino a sentirsi sazi. 

Dopo il pranzo vengono riproposti gli stessi otto alimenti: tra questi quello meno apprezzato è stato quello consumato in abbondanza poco prima. 

Se diamo per certa questa interpretazione è perché numerose ricerche successive l’hanno confermata e hanno approfondito il discorso: non solo lo stesso cibo diventa meno gustoso durante il pranzo o la cena, ma addirittura i nostri sensi come la vista e l’olfatto lo percepiscono meno invitante e ci fanno venire la voglia di provare altro. 

Morale della favola?

Possiamo mangiare qualcosa sino a sentirci sazi ma questo non significa che smetteremo di assaggiare altro: in presenza di una pietanza completamente diversa saremo sicuramente attratti da questa e le troveremo un piccolo spazio nel nostro stomaco. 

La curiosità per un determinato cibo diminuisce perché aumenta quella per la novità e la variazione estrema di sapori (dal salato al dolce in questo caso) ci fa ingannare la sazietà sensoriale specifica… ecco spiegato lo strano fenomeno e no, non abbiamo uno stomaco a parte dedicato ai dessert!

Da Cris Cream diciamo no alla sazietà sensoriale specifica: puoi scegliere tra tantissimi prodotti dolci, salati oppure mischiare i sapori (esempio migliore: il bubble waffle al caramello salato), siamo certi che il tuo cervello non avrà modo di annoiarsi!

Ci trovi a Quartu Sant’Elena in via Vittorio Emanuele 201, ma puoi gustare le nostre prelibatezze anche a casa scegliendo il servizio di asporto o di consegna a domicilio

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]